Elezioni: Bonelli a Letta, 'no governo con noi? Non siamo qualcosa di cui vergognarsi'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 13 set. (Adnkronos) – “Confesso che questa affermazione mi ha lasciato veramente perplesso anche perché non siamo qualcosa di cui vergognarsi. Stiamo contribuendo e lavorando per far vincere l’alleanza di centrosinistra. Inviterei Letta a fare altrettanto". Così Angelo Bonelli (Verdi) poco fa su Rai Radio1 all’interno del programma Forrest chiamato a commentare le parole di ieri di Enrico Letta, nel corso del confronto con Giorgia Meloni, a proposito dell’alleanza elettorale e non di governo con Sinistra e Verdi.

"Se dovessimo vincere sarà un po’ complicato non governare con noi perché c’è un problema di numeri. A meno che qualcuno pensi di guardare a destra. Mi pare che nella sua affermazione ci sia una bella contraddizione. Dico all’amico Letta a cui voglio tanto bene: non ti vergognare di noi che siamo bravi, belle persone, con competenze. Siamo ragazze e ragazzi che stanno facendo una battaglia contro la crisi climatica. Non è carino”.