Elezioni: Bonelli, 'Salvini nemico del clima e della vita'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 21 set. (Adnkronos) – "Per Salvini interrompere la produzione di auto a benzina e diesel dal 2035 sarebbe una follia. Ma la vera follia sono i 56 mila decessi per smog in Italia, secondo l’Agenzia Europea per l’Ambiente, che causano costi economici e sociali per 47 mld di euro anno". Così il co-portavoce nazionale di Europa Verde ed esponente dell’Alleanza Verdi Sinistra Angelo Bonelli.

"Lui è il vero nemico del clima e della vita. Sentire nominare la parola referendum da Salvini è un ossimoro, visto che lui cita sempre il ritorno al nucleare nonostante con ben due referendum gli italiani e le italiane hanno decretato la loro contrarietà. In realtà l’unico referendum che si dovrebbe fare è per chiedere alla Lega l’immediata restituzione dei 49 milioni di Euro allo Stato, altro che comode rate”.