Elezioni Brasile, i dati dello scrutinio

Elezioni Brasile
Elezioni Brasile

Lula può finalmente esultare. Il nuovo presidente del Brasile è stato appena rieletto dopo aver affrontato alle urne il capo di Stato uscente Jair Bolsonaro. Tra i due, c’è stato appena un punto percentuale di differenza: Lula ha trionfato con il 50,83% dei voti. Bolsonaro si è fermato al 49,17%. “Ancora Presidente. Presidente del popolo. Viva la democrazia, viva il Brasile”, sono state le parole del presidente rieletto su Facebook.

Elezioni Brasile, i dati dello scrutinio

Stando a quanto riporta ANSA, il tribunale superiore elettorale brasiliano ha dato l’ufficialità della vittoria di Lula, una volta raggiunto il 98,86% dee sezioni scrutinate. Nel frattempo i sostenitori del nuovo presidente sono già scesi per le strade per festeggiare l’importante vittoria . C’è chi è andato nella meravigliosa strada di Copacabana e chi invece ha sparato in aria dei coloratissimi fuochi d’artificio. Questo è ciò successo nelle favelas situate sui Morros dove lo spettacolo pirotecnico ha fatto brillare il cielo.

“Una giornata bellissima per il Brasile”

Tra i commenti entusiasti per la vittoria di Lula si segnala quello di Angelo Bonelli che su Facebook ha scritto: “Lula e’presidente del Brasile ! Una giornata bellissima per il Brasile e per il mondo. Lula vince grazie ai voti della parte più povera e alla mobilitazione dei popoli indios. Battuta un’ultradestra che aveva aggredito Amazonia e diritti sociali”.