Elezioni in Brasile: domenica il ballottaggio tra il presidente uscente Bolsonaro e Lula

Approfittando dell'ultimo giorno in cui erano consentiti comizi durante la campagna presidenziale brasiliana, Lula da Silva ha scelto di rilasciare interviste e di pubblicare una lettera aperta. In quella che ha chiamato la "Lettera per il Brasile di domani", Lula si assume l'impegno, in caso di vittoria, di creare un governo, che metta insieme "responsabilità fiscale, responsabilità sociale e sviluppo sostenibile".

Jair Bolsonaro ha attraversato Rio de Janeiro e ha colto l'occasione per chiedere alla folla che lo seguiva se intendesse tornare al passato o continuare "sulla strada della pace e del lavoro". Ma gli ultimi dati non sono esattamente dalla parte dell'attuale presidente.

L'ultimo sondaggio dell'Istituto Datafolha infatti dà il 53% dei voti a Lula e il 47% al suo rivale, il che, con un margine di errore del 2%, esclude almeno apparentemente uno scenario di pareggio tecnico.

Ma Bolsonaro ricorda che, anche al primo turno, le previsioni lo collocavano lontano dal risultato effettivamente ottenuto - 43% contro il 48% di Lula. A seguito del suo risultato più favorevole del previsto, anche le sue critiche e minacce sul sistema di voto elettronico sembrano essersi fortemente attenuate.

I brasiliani possono seguire i risultati in tempo reale sul sito del Tribunale elettorale superiore, in una domenica che segna la scelta tra due strade annunciate come completamente diverse per il Paese.