Elezioni: Bruno Bossio (Pd), 'potenziare e semplificare il superbonus edilizio'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 9 set (Adnkronos) – "Il superbonus 110% per l'edilizia non deve essere bloccato: al contrario va potenziato e semplificato". Ad affermarlo Enza Bruno Bossio, parlamentare e candidata del Pd nel collegio plurinominale della Camera in Calabria.

"Non è giusto – aggiunge la deputata dem – amplificare il fenomeno delle truffe e utilizzarlo come pretesto per demonizzare e proporre, addirittura, di cancellare questo importante incentivo per la riqualificazione, la messa in sicurezza e l'efficientamento energetico del patrimonio edilizio. Vanno effettuati i controlli e non cancellare la norma. Bisogna, intanto, subito, sbloccare la cessione dei crediti già presenti sui cassetti fiscali, eliminare la clausola di solidarietà a chi compra il credito e decidere la proroga per le unifamiliari fino al 31 dicembre 2022 ".

"Il prossimo 13 settembre – prosegue – il Senato non può disattendere questo obiettivo in occasione dell'esame e della conversione in legge del Decreto-legge "aiuti bis". Inoltre, nella prossima legislatura bisognerà approvare la norma per la quale da tempo mi sto battendo al fine di istituire anche il bonus digitale per portare la fibra nelle case e per abilitare gli edifici alle comunità energetiche. Senza questo provvedimento il rischio è quello di una sottoutilizzazione della rete della fibra che, seppur copra grande parte del territorio del nostro Paese, non è nella disponibilità della utenza finale che deve sostenere a proprio carico la spesa degli allacci. Questo tipo di incentivo non è assistenza. È una misura anticiclica utile ed efficace a fronteggiare la grave crisi economica in atto".