Elezioni: Calenda, 'Renzi non è mio amico ma condivisione programma alla lettera'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 18 set. (Adnkronos) – "Matteo Renzi non è un mio amico, è una persona con cui ho lavorato insieme quando eravamo al governo, abbiamo fatto grandi cose sempre discutendo. Poi c'è stata un spaccatura sul Conte 2. Oggi siamo insieme in Europa e una condivisione alla lettera del programma. E in futuro da questo spero che possa nascere un grande partito che sia più della somma dei partiti e con una nuova classe dirigente al di là di me e Renzi". Così Carlo Calenda a In Mezz'ora in Più.