**Elezioni: Calenda, 'vittoria destra più piccola previsto, andranno in mille pezzi'**

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 19 set. (Adnkronos) – "Salvini col suo 'credo'. Meloni che non si comporta da vincitrice e alza i toni a fine campagna elettorale. Sono entrambi unfit per governare il Paese ed entreranno in rotta di collisione". Così Carlo Calenda a Metropolis sul sito di Repubblica.

"La vittoria della destra sarà molto più piccola di quello che ci si aspetta e faranno fatica a fare un governo. Quella roba lì andrà in mille pezzi. Io penso che mancherà Fi perchè tanti ex-Fi scelgono noi e perchè ci sarà un crollo della Lega. Sono stato a Vicenza a Confindustria e lì la Lega ha avuto un crollo. Viene tenuta in vita dal rapporto con Zaia". Non votano Lega, ma votano Fdi? "No, io sono stato lì con Urso e non c'è stato paragone".