Elezioni in Canada, vince Trudeau ma non ha la maggioranza

Elezioni in Canada, vince Trudeau ma non ha la maggioranza

Toronto, 22 ott. (askanews) – Il Partito Liberale di Justin Trudeau ha vinto le elezioni in Canada conquistando un numero sufficiente di seggi per formare solamente un governo di minoranza. In suo soccorso arriverà con ogni probabilità il neo Partito democratico (Ndp) di Jagmeet Singh, un Sikh di origini indiane. Singh ha confermato di avere già parlato con il premier uscente Trudeau, con il quale si è impeganto a lavorare duramente per ottenere il massimo risultato sulle priorità del Paese.

“Da una costa all’altra i canadesi hanno rifiutato la divisione e la negatività e hanno votato a favore di un’agenda progressista” ha detto Trudeau nel suo primo discorso dopo il voto.

Le elezioni federali hanno rappresentato una sorta di referendum sul primo ministro uscente Trudeau, finito nella bufera durante la campagna elettorale per lo scandalo della “blackface”. Il lungo testa a testa della vigilia si è risolto però in favore di Trudeau, nonostante l’importante crescita dei Conservatori di Andrew Scheer che, però, resteranno all’opposizione. Trudeau dovrà farcela senza maggioranza e le sfide che lo attendono sono molte.