Elezioni: Candiani (Lega), 'Di Maio attacca Salvini per visibilità'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 29 ago. (Adnkronos) – “Luigi Di Maio, che cerca visibilità attaccando con polemiche vuote Matteo Salvini, fa persino pena, tenerezza. Ora si sta rendendo conto di non contare più nulla, ridotto a satellite del Pd e comparsa alle spalle di Enrico Letta. Lascia comunque esterrefatti che un ministro tutt’ora in carica si dedichi maggiormente a fare sterile polemica politica contro qualcuno, mentre il Paese si trova a fronteggiare un problema enorme come il caro-energia. Peraltro ricordiamo che proprio Di Maio fu complice e attore principale, assieme al Pd, delle provocazioni e delle tensioni che fecero esplodere i 5Stelle e cadere il governo Draghi". Lo afferma il senatore della Lega Stefano Candiani.