Elezioni: Ciani (Demos), 'sì alla lista aperta del Pd, coesione e serietà contro la destra'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 29 lug (Adnkronos) – "Democrazia solidale-Demos aderisce alla 'lista aperta ed espansiva' che il segretario del Pd Enrico Letta ha presentato alla Direzione del suo Partito mercoledì. Lista 'aperta soprattutto a chi ha condiviso il progetto delle Agorà, penso soprattutto alle due forze più strutturate che hanno fatto questo lavoro con noi, Articolo 1 e Demos'”. Lo dice Paolo Ciani, segretario di Demos, all'Adnkronos.

"In questi anni ci siamo strutturati in varie regioni di Italia, con una costruzione 'dal basso', che ha portato alla elezione di vari consiglieri comunali, regionali e alla nomina di differenti amministratori locali -spiega Ciani-. La centralità della persona, la lotta alle disuguaglianze, l’attenzione all’ambiente 'casa comune', la partecipazione politica di persone civiche' e legate al mondo dell’associazionismo, hanno caratterizzato la nostra proposta politica".

"Nei territori ci siamo candidati nelle coalizioni di centrosinistra e altrettanto facciamo ora al livello nazionale. Il nostro Paese vive una fase di grande incertezza: al post pandemia, con le sue ricadute sociali ed economiche si è aggiunta la tragedia della guerra, con il suo carico di dolore e morte e le conseguenze anche per il resto del mondo, a cominciare da quelle energetiche -aggiunge Ciani-. C’è bisogno di coesione sociale e serietà di governo e non certo di una destra che già agita fantasmi di contrapposizione interna e grandi e preoccupanti contraddizioni sul versante internazionale. La Direzione nazionale di Demos ha così condiviso la mia proposta e mi dato mandato di ratificare l’adesione alla lista col Pd”, conclude Ciani.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli