Elezioni, Conte: Gualtieri candidabile, nessuna causa ostativa

Lsa

Roma, 6 feb. (askanews) - Il Ministro dell'economia, Roberto Gualtieri è candidabile alle elezioni suppletive della Camera dei deputati. "La legge non contempla assolutamente tra le ipotesi di ineleggibilità e incandidabilità quella di rivestire la carica di Ministro". Lo ha affermato il premier, Giuseppe Conte, rispondendo al Question time al Senato ad una interrogazione presentata da Fratelli d'Itala.

"Peraltro, in passato, nelle diverse scadenze elettorali, - ha aggiunto - Ministri e Presidenti del Consiglio si sono sempre presentati alle elezioni svolgendo, nei tempi e nei modi previsti, le rispettive campagne elettorali".

Conte ha spiegato che secondo la legge è ineleggibile a parlamentare "esclusivamente chi riveste la carica pubblica di: deputato regionale o di consigliere regionale, presidente della giunta provinciale, sindaco di Comune con popolazione superiore ai 20.000 abitanti, capo e vicecapo della polizia e gli ispettori generali di pubblica sicurezza, capi di gabinetto dei ministri, rappresentante del Governo presso la regione autonoma della Sardegna, commissario dello Stato nella regione siciliana, commissario del Governo per le regioni a statuto ordinario, commissario del Governo per la regione Friuli-Venezia Giulia, presidente della commissione di coordinamento per la regione Valle d'Aosta, commissario del Governo per le province di Trento e Bolzano, prefetto e coloro che fanno le veci nelle predette cariche, viceprefetti e funzionari di pubblica sicurezza".