Elezioni: Della Vedova, 'con supremazia diritto Italia Meloni mette fine a Ue'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 18 set. (Adnkronos) – “Nel 2014 Giorgia Meloni e Fratelli d’Italia volevano uscire dall’Euro. L’anno scorso ha firmato il manifesto sovranista di tutta la destra più estrema. Nella legislatura che sta finendo ha depositato una riforma per togliere la preminenza del diritto Ue. Ieri FdI ha votato per Orban al PE. Oggi dice che il rapporto tra diritto Ue e diritto interno è un tema da approfondire (sic.). E’ tutto chiaro, Meloni non vuole l’integrazione europea e sogna l’Europa delle patrie, cioè la fine dell’Ue, in alleanza con il parafascista Orban”. Lo dichiara il segretario di +Europa Benedetto Della Vedova.

“Non chiediamo a Meloni di “ripensarci”, ma agli elettori di scegliere +Europa, alleata con il centrosinistra per garantire nelle urne che l’Italia resti protagonista dell’integrazione europea, nell’interesse di cittadini e imprese italiane”, conclude Della Vedova.