Elezioni, dibattiti e confronti tra leader al Tpi Fest di Bologna

featured 1648373
featured 1648373

Bologna, 14 set. (askanews) – A due settimane dalle elezioni politiche The Post Internazionale chiama a raccolta a Bologna i principali partiti in corsa per approfondire le proposte dei loro programmi e discutere i temi chiave della campagna elettorale. Questi sono gli obiettivi di Tpi Fest organizzato per la prima volta nel capoluogo emiliano-romagnolo, alla “Tettoia Nervi” in Piazza Lucio Dalla, il 15,16 e 17 settembre 2022. Lo ha spiegato il direttore Giulio Gambino.

I contenuti principali delle tre serate, che saranno anche l’occasione per festeggiare il primo anniversario della nascita del settimanale di Tpi, saranno: “L’agenda sociale del paese”,”La destra al potere?” e “Una nuova visione del mondo”. Lo slogan del Tpi Fest è “Fatti un’idea. La tua”.

All’evento interverranno, tra gli altri: il presidente del Movimento 5 Stelle ed ex premier, Giuseppe Conte, il co-fondatore di Fratelli d’Italia, Guido Crosetto, il leader di Articolo Uno-Mdp, Pier Luigi Bersani, il sindaco e la vicesindaca di Bologna, Matteo Lepore ed Emily Clancy, il presidente della Regione Emilia Romagna, Stefano Bonaccini, l’ex deputato del Movimento 5 stelle, Alessandro Di Battista, l’ex sindaca di Torino, Chiara Appendino, la senatrice del PD, Roberta Pinotti, la ministra per le Politiche Giovanili, Fabiana Dadone, il leader di Sinistra Italiana, Nicola Fratoianni, il costituzionalista Michele Ainis e l’ex ministro delle Finanze della Grecia Yanis Varoufakis.

L’ingresso è libero e gratuito. Il programma aggiornato e lo streaming dell’evento sono disponibili sui canali social di Tpi. Nelle tre sere si alterneranno anche artisti e rappresentanti delle realtà territoriali, con musica e performance di vario genere, e il sabato si terrà un evento congiunto con il BikePride, in occasione della settimana europea della mobilità.