Elezioni Francia 2022, affluenza in calo. Sondaggi: "Macron in testa"

·1 minuto per la lettura

(Adnkronos) - Elezioni Francia, affluenza giù oggi al ballottaggio tra Macron e Le Pen. Secondo i dati del ministero dell'Interno D'Oltralpe alle 17 è stata del 63.23%.

L'affluenza risulta, quindi, in calo sia rispetto al primo turno di due settimane fa (65%) sia al secondo turno di cinque anni fa (65,3%).

SONDAGGI - Emmanuel Macron sarebbe in vantaggio su Marine Le Pen secondo quattro sondaggi, condotti in Francia, da istituti di ricerca accreditati. Lo riferiscono i media belgi, secondo i quali Macron conquisterebbe il 55-58% dei voti, mentre la Le Pen raccoglierebbe il 42-45% dei consensi. Questi sondaggi, spiegano media belgi, sono stati condotti fino alle 17 su internet tra i cittadini che hanno già votato.

I DUE CANDIDATI - In attesa delle prime proiezioni del secondo turno delle presidenziali francesi, Emmanuel Macron è rientrato all'Eliseo da Le Touquet, comune nel dipartimento di Pas-de-Calais, dove ha votato. Lo riporta l'emittente Bfmtv, precisando che Marine Le Pen è invece arrivata al Padiglione d'Armenonville, nel 16esimo arrondissement di Parigi, e da lì seguirà lo spoglio.

L'ALLARME USA - L'ambasciata americana in Francia ha messo in guardia dai "raduni" che, dopo l'annuncio dei primi risultati del ballottaggio tra Emmanuel Macron e Marine Le Pen, "potrebbero diventare violenti".

"I raduni spontanei nelle città di tutta la Francia dopo le 20 potrebbero diventare violenti", ha avvertito l'ambasciata. In una nota indirizzata ai propri cittadini, la rappresentanza diplomatica ha evidenziato il "rischio potenziale di disordini e scontri con la polizia" e ha esortato ad evitare i luoghi dove sono in programma grandi eventi.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli