Elezioni, Gelmini: appello Calenda è serio e concreto, lo seguirò

featured 1632993
featured 1632993

Bologna, 25 lug. (askanews) – Il progetto di Carlo Calenda di Azione è “serio, concreto e molto vicino all’agenda Draghi”. Per questo “sicuramente seguirò con attenzione il lavoro” che propone. Lo ha detto il ministro per gli Affari regionali, Mariastella Gelmini, che a margine di un incontro dell’Intergruppo parlamentare per la sussidiarietà a Bologna, ha ribadito le ragioni che l’hanno portata a uscire da Forza Italia: “non può essere derubricato a ragioni personali”. Perché “la scelta di far cadere il governo Draghi è una scelta che volta le spalle agli italiani”.

“Condivido l’appello che Calenda ha rivolto sia ai cittadini che ai partiti – ha detto Gelmini -. Mi sembra un’iniziativa seria, concreta, molto vicina all’agenda Draghi. E penso che oggi non ci sia bisogno di propaganda e di facili slogan ma di continuare il lavoro che il governo Draghi aveva iniziato e soprattutto di non gettare alle ortiche le riforme e le risorse del Pnrr”.

“E’ un percorso che oggi è iniziato – ha aggiunto Gelmini -. Sicuramente seguirò con attenzione il lavoro che Calenda sta facendo”.

“Quello che è avvenuto in Forza Italia non può essere derubricato a ragioni personali – ha detto Gelmini -. Mi pare che la scelta di far cadere il governo Draghi nel momento più difficile per il Paese” nel momento in cui tutti conoscevano le “tante emergenze che si stavano affrontando”, è una scelta “che volta le spalle agli italiani e rispetto alla quale purtroppo la deriva sovranista e populista di Salvini ha avuto la meglio, ma non è quello che serve al Paese. Rispetto a queste scelte io prendo le distanze”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli