Elezioni: Gelmini, 'con caduta governo buttato al macero lavoro su autonomia'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 8 set. (Adnkronos) – "Se la destra, con la complicità dei 5Stelle, non avesse mandato a casa il governo Draghi, oggi la legge quadro sull'autonomia differenziata, sarebbe all'esame del Parlamento". Così Mariastella Gelmini, ministro per gli Affari regionali e le Autonomie.

"Spiace vedere che il lavoro fatto in questi mesi con Zaia, Fontana, Fedriga, Bonaccini e altri governatori venga buttato al macero, ma anche Salvini sa che con Fratelli d'Italia l'autonomia di cui parla per fini elettorali, non si farà mai. Ognuno ha le sue priorità: chi gli slogan da campagna elettorale, chi gli interessi del Paese”.