Elezioni, Gelmini: voto 20-21/9 scontenta tutti, governo ci ripensi

Pol/Arc

Roma, 9 giu. (askanews) - "In merito alla data delle prossime elezioni regionali e comunali il governo si inspiegabilmente impuntato sulla data del 20 e 21 settembre, scontentando, di fatto, tutti: opposizioni e presidenti di Regione in testa. Cui prodest? A Palazzo Chigi ci ripensino, si apra una vera trattativa e si trovi la soluzione migliore". Lo afferma in una nota Mariastella Gelmini, capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati.

"Forza Italia continua a ritenere che il week end pi adeguato sia il 4 e 5 ottobre. Ma noi, a differenza dei partiti di maggioranza, siamo pronti al confronto", conclude.