Elezioni: Iezzi (Lega), 'ritardo imbarazzante, dov'è Lamorgese?'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 23 giu. (Adnkronos) – "Imbarazzante, surreale. Approvare oggi il decreto sull'election-day, quando il referendum e il primo dei turni elettorali si sono già svolti, è perfino umiliante per il Parlamento e per ogni singolo parlamentare". Così il deputato della Lega Igor Iezzi, capogruppo in commissione Affari costituzionali, durante le dichiarazioni di voto in aula sul decreto Elezioni.

"Un'occasione persa anche perché avremmo potuto discutere sull'obbligatorietà delle mascherine nei seggi che – solo grazie alla Lega – sono poi state solo raccomandate. Oppure, del perché sia stata prevista una sola giornata – anziché due – per votare. Qualcuno del governo dovrebbe chiedere scusa. Il ministro Lamorgese non c'è mai. Dov'è quando sulle coste del Sud del nostro Paese sbarcano ogni giorno centinaia di clandestini e non profughi? Dov'era quando in Via Bolla a Milano quando 60 occupanti abusivi nomadi – che il Pd difende – hanno picchiato con le spranghe i pochi residenti regolari?".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli