Elezioni Israele, sondaggi: è testa a testa fra Netanyahu e Gantz -2-

Mgi

Roma, 28 feb. (askanews) - Il dato importante tuttavia è che nessuna delle due coalizioni annunciate otterrebbe i 61 seggi necessari per formare un governo: il blocco della destra di Netanyahu oscilla fra i 57 e i 58 deputati, contro i 56 dello schieramento di centrosinistra (con il sostegno dei partiti arabi) di Gantz.

I risultati sono sostanzialmente simili a quelli delle scorse elezioni; l'ago della bilancia - accreditato di 6-7 seggi) - rimane quindi l'Israel Beitenu (Ib) dell'ex ministro della Difesa Avigdor Lieberman, il quale tuttavia ha ribadito le preclusioni già espresse in occasione delle ultime fallite trattative per un nuovo esecutivo: nessun sostegno a Netanyahu, ma nessuna alleanza con i partiti arabi (senza i quali Gantz scenderebbe a 50 seggi, anche contando Ib). (Segue)