Elezioni: M5S, 'con destra al potere tempi bui per diritti e libertà donne'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 5 set. (Adnkronos) – “Una cosa è certa: per la destra di Giorgia Meloni non c’è spazio per i diritti delle donne. Almeno per quelli che non sono graditi al suo partito. Nemmeno davanti a una questione delicata e personale come l’interruzione di gravidanza ci sarà diritto di scelta. E questo non lo diciamo noi, ma la folle proposta di FdI che rilancia l’obbligo di sepoltura dei feti ‘anche senza il consenso dei genitori’”. Con queste parole inizia un post, pubblicato sulla pagina Facebook del MoVimento 5 Stelle, che analizza la posizione di Fratelli d’Italia sui diritti delle donne.

“L’intenzione – è scritto ancora nel post – è quella di portare avanti ‘il pensiero unico’, delle destre però, a discapito dei cittadini, delle donne e le loro conquiste. Nessuna privacy, nessun diritto all’autodeterminazione, nessuna libera scelta. Dal modello Orban di Salvini che incentiva la donna solo come moglie e madre, all’attacco costante alla legge 194 sull’aborto, fino a questa proposta di FdI per istituire un cimitero dei feti, il quadro è ormai chiaro: con la destra al governo sono in arrivo tempi bui per le donne e i diritti civili”.