Elezioni: Malan, 'da Emiliano parole inquietanti'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 12 set. (Adnkronos) – "Le parole pronunciate da Michele Emiliano nel suo comizio a fianco di Enrico Letta sono decisamente inquietanti, tanto più gravi venendo da un’importante carica istituzionale. ‘Sputeranno sangue’, ripetuto due volte, è una becera espressione di violenza, inaccettabile in sé, ma che può incoraggiare qualche insensato". Lo afferma il senatore di Fratelli d'Italia Lucio Malan.

"Le minacce delle nuove Brigate Rosse a Giorgia Meloni di pochi giorni fa -aggiunge- dovrebbero suggerire ben altri atteggiamenti. Inspiegabile poi il plateale abbraccio con cui Enrico Letta ha premiato Emiliano immediatamente dopo, lo stesso Enrico Letta che ha parlato del rischio di stravolgere la Costituzione a causa della legge elettorale e della riduzione del numero dei parlamentari, che il suo partito ha votato. Ebbene: la Costituzione non prevede di far sputare sangue agli avversari politici".