Elezioni, Mantovani (Manageritalia): "Serve continuità con governo Draghi, no avventure"

(Adnkronos) - "Noi siamo stati molto critici nei confronti del processo che ha portato alla caduta del governo Draghi. E chiediamo continuità rispetto alle azioni avviate da questo governo. Innanzitutto il Pnrr, ma anche il l'impianto e il metodo complessivo ci sembra che debbano essere portati avanti. Chiediamo, quindi, di proseguire su quel solco e naturalmente questo non fa piacere a molte forze politiche che immaginano invece di fare cambiamenti anche pesanti, almeno a parole, sulle politiche economiche e sociali". Così, intervistato da Adnkronos/Labitalia, Mario Mantovani, presidente di Manageritalia, organizzazione di riferimento dei manager e delle alte professionalità del terziario, sulle richieste dei dirigenti alle forze politiche in vista delle elezioni del prossimo 25 settembre.

"Su questo la nostra posizione è abbastanza chiara: evitare avventure, evitare tentativi velleitari, specie sulle politiche fiscali. Noi stiamo lavorando per analizzare i programmi economici delle forze politiche e capirne effettivamente l'impatto che potrebbero avere sul pil, sui redditi e così via. Questo, secondo noi, è fondamentale: ci deve essere una valutazione complessiva altrimenti è troppo facile fare promesse elettorali senza capire chi paga il conto", conclude Mantovani.