Elezioni Milano, Paragone: "Mancano 54 voti, la porcata non l'hanno fatta bene"

·1 minuto per la lettura

Alle elezioni di Milano "abbiamo fatto il 3% e l’abbiamo fatto in un mese, per 54 voti non siamo in consiglio comunale. Questi 54 voti ci sono, faremo il riconteggio e io entrerò in consiglio comunale. Parola di Gianluigi Paragone, senatore, fondatore di Italexit, intervenendo a 'L’Italia s’è desta', su Radio Cusano Campus. "Avevamo il 3,3%, poi man mano ha iniziato a calare fino al 2,99%, la porcata - punta il dito - l’hanno fatta ma non l’hanno fatta neanche così bene perché se mancano soltanto 54 voti, nelle schede nulle non solo ne trovo 54 ma 254. Questa è la paura di una classe politica che è riuscita ad entrare addirittura nei seggi. E lo proveremo quando andremo a fare la conta dei voti”, ha assicurato il senatore.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli