Elezioni: Mirabelli (Pd), 'destra si occupa solo di chi possiede una casa'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 31 ago. (Adnkronos) – “Questa mattina ho incontrato a Niguarda il cda della Cooperativa Abitare, una grande cooperativa con migliaia di appartamenti a proprietà indivisa. Nell’incontro ho raccontato le proposte del Pd per far fronte a quella che è una vera e propria emergenza abitativa". Così su Facebook il senatore del Pd Franco Mirabelli.

Queste le proposte: "Un piano di rigenerazione urbana che, intervenendo sulla riqualificazione del costruito e nelle aree dismesse, consenta di realizzare 500 mila opportunità abitative a costi accessibili nei prossimi 10 anni. Un contributo annuale di 2000 euro per i giovani studenti lavoratori fino a 35 anni per poter sostenere un affitto. Un aumento delle agevolazioni per i giovani che contraggono un mutuo per acquistare casa".

"La priorità è creare opportunità abitative a canoni sostenibili per evitare che i lavoratori dipendenti e i giovani siano costretti a abbandonare i centri urbani e su questo, insieme all’intervento pubblico, le cooperative possono aiutare e aiutano mostrando il loro ruolo sociale. Se si guardano i programmi, la destra si occupa solo di chi la casa ce l’ha già e di proprietà, il Pd è l’unico partito che avanza proposte chiare sul tema della casa e delle politiche pubbliche da realizzare e questo dato va fatto presente non solo agli operatori ma a tutti coloro che di una casa, economicamente e socialmente sostenibile, hanno bisogno".