Elezioni, Monti: Paese va indietro, c'è totale irresponsabilità

Fdv

Roma, 16 gen. (askanews) - "È un Paese che sta andando indietro, lo spettacolo che viene offerto a noi cittadini è semplicemente di totale irresponsabilità. Sempre di più i partiti nel loro insieme trattano gli elettori come se fossero dei bambini immaturi, totalmente soggetti ad illusionismo. Ed è non solo uno spettacolo orribile e che si ritorcerà contro l'Italia ma è una grande operazione di diseducazione civica che la nostra politica sta compiendo". Lo ha detto il senatore a vita ed ex premier Mario Monti intervenendo a la trasmissione 'diMartedì' su La7 condotta da Giovanni Floris.

"Abroghino la legge Fornero - ha aggiunto Monti - lo facciano. Sono 5 anni che spiriti più o meno giulivi dicono che si è inutilmente colpita l'economia e la società italiana con la legge Fornero".

Per Monti "ciarlatani nel loro insieme si stanno indirizzando a noi nella campagna elettorale e che meriterebbero solo una cosa, dato l'atteggiamento irresponsabile, che noi cittadini ci rifiutassimo di andare a votare. Questo è un atteggiamento che non consiglio, ma questa sarebbe la reazione di un popolo che sente la propria maturità assolutamente non riconosciuta da imbonitori di varia coloritura".