Elezioni: Nannicini, 'un 'porta a porta' speciale con Staino e Hendel a casa di Guccini'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 6 set. (Adnkronos) – "La vita mi ha fatto tanti regali, ma uno di quelli belli e recenti è l’amicizia, tanto inattesa quanto spontanea, con un grande della cultura e della sinistra italiana come Sergio Staino. In questi ultimi anni, ogni momento che ho passato con lui a parlare di politica e vita è stato un dono prezioso. Ieri Sergio ha voluto farmi un altro regalo: quando ha saputo che il mio collegio si estendeva fino a #Pavana (frazione di Sambuca Pistoiese), insieme al suo amico Paolo Hendel, si è offerto di portarmi a incontrare il grande Francesco Guccini, che vive lì". Così Tommaso Nannicini del Pd su Fb postando le foto dell'incontro.

"Un 'porta a porta' elettorale dal sapore speciale. Un’occasione unica per conoscere #Guccini. Per fare quattro chiacchiere in libertà, astraendosi da certe assurdità di questa campagna nazionale. E anche per sfatare un po’ di miti sul maestro, che è sempre stato socialista, non comunista, e che il vino lo beve dalla bottiglia non dal fiasco. Sarà anche vero che a canzoni non si fan rivoluzioni, ma il mondo lo si cambia lo stesso. E in meglio, se quelle canzoni hanno la profondità, la ruvidezza e la dolcezza della musica di Francesco Guccini".

"Nelle prossime settimane, Sergio e Paolo torneranno a darmi una mano per la mia campagna. La naturalezza con cui lo fanno, con quel mix che piace a noi di anarchia e riformismo, mi riempie il cuore e mi dà ancora più slancio. Adelante. #UscirneInsieme".