Elezioni: Napoli, 'Salvini conferma antieuropeismo centrodestra'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 18 set. (Adnkronos) – "Se il centrodestra vincerà le elezioni, sarà l’Ungheria il modello a cui ispirerà le sue azioni: quindi restrizione della libertà di informazione, pieno controllo sulla Corte costituzionale e in sostanza abolizione di tutti gli organi terzi e di controllo. La conferma è venuta da Pontida. Salvini, dopo Meloni, ha confermato che l’Italia non avrà più nella Germania e nella Francia i suoi interlocutori principali, ma saranno i Paesi mediterranei e quelli di Visegrad i nuovi partner". Lo afferma Osvaldo Napoli, deputato e candidato di Azione.

"Il centrodestra, in sostanza, lavorerà per declassare l’Italia, Paese fondatore, a un ruolo di pura contestazione dell’Unione europea. Non il fascismo, allora, ma l’antieuropeismo e il sovranismo sono le ombre che si allungano sull’Italia. L’atlantismo e il sì alle sanzioni alla Russia -conclude Napoli- sono soltanto una copertura per programmi molto più pericolosi per il nostro Paese".