Elezioni: Orlando, 'Salvini anti-delocalizzazioni? In campagna elettorale vale tutto'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 27 ago. (Adnkronos) – "E' proprio vero che in campagna elettorale vale tutto se Salvini oggi arriva persino a dire che le imprese, multinazionali e nazionali, non possono licenziare e andare all'estero come se nulla fosse". Così Andrea Orlando replica alle affermazioni di Matteo Salvini sulle delocalizzazioni postando un titolo del dicembre 2021 con il no della Lega al provvedimento del Pd.

"Ma dov'era Matteo Salvini quando lavoravamo a soluzioni che impedissero delocalizzazioni selvagge e licenziamenti di massa? Sapete dov'era? Era con il suo partito, la Lega, a opporsi a qualsiasi soluzione proponessimo per gestire in maniera ordinata delocalizzazioni che hanno sconvolto intere comunità".

"Perché Salvini e la Destra non sono andati allora davanti alle fabbriche a dire che erano d'accordo con noi? Semplicemente perché non era vero e hanno fatto di tutto per impedire di salvare i lavoratori di quelle imprese. Noi proteggiamo i lavoratori, loro continuano a fare propaganda".