Elezioni: Pd, '1000 piazze per l'Italia, mobilitazione per lavoro e lotta a povertà'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 16 set (Adnkronos) – Terzo e ultimo weekend con l’appuntamento '1000 piazze per l’Italia', la campagna di mobilitazione che coinvolge in tutta Italia militanti, volontari ed elettori dem oltre alle candidate e ai candidati della lista 'Pd – Italia democratica e progressista' sulle tre priorità per il Paese. Lo rende noto il Pd.

"Dopo il caro bollette e la scuola, in questo weekend, 17 e 18 settembre, presenteremo le nostre proposte per il lavoro e per la lotta alla povertà. Tra i punti qualificanti del programma PD sul lavoro, che verranno spiegati e illustrati nei banchetti e con il volantinaggio per tutto il weekend, l'introduzione del salario minimo, la riduzione delle tasse sul lavoro per alzare gli stipendi fino a una mensilità in più, il Nuovo contratto di primo lavoro a tasse zero per gli under 35, stop agli stage gratuiti, potenziamento degli incentivi per le imprese che creano lavoro e un piano di assunzioni nella PA con 300.000 nuovi dipendenti entro il 2024 e almeno altri 120.000 entro il 2029 e il potenziamento del reddito di cittadinanza", aggiunge il Pd.