Elezioni: Renzi a Conte, 'Linguaggio mafioso contro di me, sei un mezzo uomo'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 17 set. (Adnkronos) – "Siamo in una fase in cui avremmo dovuto fare tutto tranne che una campagna elettorale e ci siamo perchè Conte ha pensato che se si andava voto ora, salvava la pelle e sta facendo una campagna non solo populista ma clientelare sul reddito di cittadinanza". Così Matteo Renzi ad un'iniziativa elettorale a Genova.

"Sapete cosa ha detto oggi a Palermo? Ha detto 'Renzi venga senza scorta' a parlare del reddito di cittadinanza. Cosa stai facendo Conte? Minacci la violenza fisica? Ti devi vergognare, sei un mezzo uomo, abbi il coraggio di afre un confronto civile. Questo è linguaggio mafioso", prosegue Renzi replicando alle parole di Conte oggi ad un'iniziativa in Sicilia.