Elezioni: Renzi, 'Conte si vergogni, da Palermo lezione di civiltà'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 18 set. (Adnkronos) – “Un’istituzione sta insieme con i valori condivisi. Poi si va alle elezioni e si discute, ma prima di tutto deve esserci il rispetto reciproco. Giuseppe Conte si deve vergognare per le parole di ieri. Caro Conte, tu usi un tono minatorio, noi ti rispondiamo da un luogo di cultura. Palermo insegna civiltà da secoli anche a quelli come te che non hanno capito la civiltà”. Lo ha affermato Matteo Renzi nel corso di un evento elettorale a Palermo.

“Chiedo scusa alle Forze dell’Ordine, sono mortificato. Grazie a queste straordinarie donne e uomini in prima linea -ha aggiunto il leader di Italia viva- che fanno questo lavoro non perché hanno un grande stipendio -e bisogna fare di più- ma perché hanno vocazione civile”.