Elezioni: Renzi, 'felice del passo indietro, mio sacerdote diceva Dio c'è ma non sei tu, rilassati'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 2 set (Adnkronos) – "La generosità non è eroismo, è la capacità di riconoscersi parte di una squadra. Per questo io per primo sono felice che a guidare questa partita sia Carlo e io al suo fianco avendo fatto un passo indietro. Non è eroismo il fatto di dare una mano. Un sacerdote a cui sono molto legato mi diceva, Dio c'è ma sei tu. Rilassati". Lo ha detto Matteo Renzi alla manifestazione con Carlo Calenda a Milano.