Elezioni: Richetti (Az.), 'da Verdi e sinistra insulti inaccettabili, Pd che dice?

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 25 lug (Adnkronos) – "Dopo aver presentato in maniera chiara e trasparente il nostro Patto repubblicano, dalla sinistra di Fratoianni e Scotto, fino ai Verdi di Bonelli, notiamo come – e lo diciamo con amara ironia – la reazione sia stata di grande ‘rispetto e compostezza. ‘Calenda incompatibile con la politica democratica’ è un insulto, una definizione semplicemente inaccettabile”. Lo dichiara in una nota il presidente di Azione Matteo Richetti.

“Ora il punto è cosa intende fare il Pd: se continuare con il massimalismo delle tifoserie o sfidare la destra anti-europeista sul terreno delle riforme e del pragmatismo. Non si può un giorno definirsi il partito di Draghi e quello dopo andare a braccetto con chi lo insulta. Azione e Più Europa hanno messo in campo una proposta seria, non si può rispondere con pregiudizi continui”, aggiunge Richetti.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli