Elezioni Roma, Grillo a Raggi: "Io sarò sempre con te"

·1 minuto per la lettura

"Sarò con te, sempre al tuo fianco". Così Beppe Grillo, intervenendo alla chiusura della campagna elettorale di Virginia Raggi. "Abbiamo progettato anche delle belle cose insieme". "La tua lealtà e la mia verso di te c'è sempre stata. In qualsiasi modo posso andare, io sono leale con le persone, non sempre lo sono sulle idee. Tu hai dato tantissimo per Roma, anche fisicamente sei cambiata, hai dato tutto a questa città".

"Tu non sparirai nel caso non vincessi la carica di sindaco, non sparirai dal Movimento, sei nel comitato dei garanti" aggiunge Grillo. "Hai ereditato una città straordinaria ma perversa, Roma vive nel passato, ogni romano è un Nerone in miniatura, suona e se la canta, dice 'li mortacci' e dietro le spalle ha l'apocalisse". "Io ti auguro tutto il bene possibile, lo auguro anche a Di Maio, alla Taverna, al nostro mago di Oz Conte, che ora si rende conto delle piazze. Ora gira nei mercati e gli dicono: 'ao, quanto sei bono'. Lui viene dal mondo accademico, è un professore, ora capisce dove è nato il movimento, comincia a capire il senso del Movimento" conclude.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli