Elezioni Roma, Gualtieri: "No M5S in Giunta? Confermo"

·1 minuto per la lettura

Dopo il voto alle elezioni di Roma e in caso di vittoria, Roberto Gualtieri conferma il no al M5S in Giunta? "L'ho detto, sono abituato a dire le stesse cose sia prima del primo turno sia dopo il secondo. Siamo abituati a fare ciò che diciamo", spiega il candidato del centrosinistra a margine di un sopralluogo al Ponte di Ferro, insieme a Gianluca Lanzi candidato presidente del Municipio XI e Amedeo Ciaccheri candidato del Municipio VIII.

"Ringrazio molto Matteo Renzi per il sostegno che ha espresso per la mia candidatura. Abbiamo le carte in regola per governare Roma e farla cambiare", sottolinea ancora Gualtieri che su Calenda spiega: "Ci stiamo sentendo, scambiando messaggi. Rispetto il suo lavoro, mi farebbe piacere un suo sostegno, non mi sognerei mai di darlo per scontato ma sarebbe la cosa più naturale in quanto su molti punti programmatici ci sono convergenze. Mi rivolgo a lui e alle persone che lo hanno votato con massimo rispetto".

"Con Conte - aggiunge - ci sentiremo presto. Mi ha fatto piacere la telefonata della sindaca Raggi, riconosco il suo impegno e la sua determinazione. Le ho fatto i complimenti per il risultato e le ho detto che legalità e lotta alle mafie saranno il mio assillo quotidiano".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli