Elezioni: Ruggieri (Fi), 'no a Palamara non perchè indagato ma perchè antiberlusconiano'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 20 ago. (Adnkronos) – "No a Luca Palamara candidato del centrodestra a Roma, alla Camera”. Così Andrea Ruggieri, deputato di Forza Italia, su Facebook. “Il problema -spiega- non è certo, come lamenta lui, l’inchiesta per corruzione che lo riguarda. Forza Italia Roma ha appena ingaggiato un imputato per lo stesso reato, per giunta grillino odiatore del presidente Berlusconi, e pare che continui a raccattarne altri".

"Il problema è che non basta un bel libro a cancellare il fatto che Palamara sia stato un convintissimo protagonista del sistema, per me eversivo, della giustizia politica antiberlusconiana occupatasi per anni, sotto la sua regia, di fare la guerra a Silvio Berlusconi per impedirgli di governare l’Italia, e che oggi si pente solo perché beccato e crocifisso dai suoi colleghi di un tempo. Evviva gli incassi del libro, assai bello; ma ‘no’ al seggio alla Camera nel centrodestra contro cui -conclude Ruggieri- ha lavorato per anni da magistrato”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli