Elezioni Serbia, Tadic e Nikolic sicuri di vincere

Belgrado (Serbia), 6 mag. (LaPresse/AP) - Nelle dichiarazioni rilasciate dopo aver votato, i due principali leader politici serbi che si sfidano alle elezioni si sono detti certi di vincere. Le urne sono aperte per scegliere il presidente, assegnare 250 seggi dell'assemblea nazionale ed eleggere i consigli locali. "Mi aspetto che la Serbia scelga di proseguire sulla strada delle riforme. Miglior vita, migliori standard di vita per la gente normale sono il nostro obiettivo strategico", ha detto il capo di Stato uscente serbo e leader del Partito democratico, Boris Tadic, dopo aver votato. Ha aggiunto che, se lui per la presidenza e il partito vinceranno, formeranno velocemente un nuovo governo. Il nazionalista Tomislav Nikolic, leader del Partito del progresso serbo, ha dichiarato: "Non è la prima volta, ma questa volta è certo. La Serbia è in ansiosa attesa di cambiamenti, che sono necessari. Non si può continuare così, credo che ora, o tra due settimane, potremo apertamente discutere di come far fare passi avanti alla Serbia".

Ricerca

Le notizie del giorno