Elezioni, sondaggista Noto: "20% a Fi con Berlusconi? Se sarà campagna di valore, + 6-7%"

(Adnkronos) - Una discesa in campo di Silvio Berlusconi potrebbe portare Forza Italia al 20 per cento alle elezioni? "Glielo auguriamo, ma sembra improbabile. Berlusconi è un osso duro, ha un popolo di affezionati per cui non va sotto una soglia minima, ma i numeri dei sondaggi danno Forza Italia tra il 7 e il 10 per cento. Quindi, anche considerando il 'terzo nuovo elettorato' che ogni partito guadagna ad ogni elezione, alla luce del flusso di consensi nuovi che entrano e vecchi che escono, la dimensione del 20% pare azzardata". Lo dice all'Adnkronos il sondaggista Antonio Noto che aggiunge: "Se la campagna elettorale sarà di valore, Fi potrà superare il compenso del flusso di voti in entrata ed uscita, recuperando anche 6-7 punti percentuali. Perché queste elezioni saranno influenzate più dal marchio e dal leader che dai candidati e dai collegi. Berlusconi infatti ci ha visto lungo: è bravo - conclude il sondaggista - uno stratega dal punto di vista politico elettorale". (di Roberta Lanzara)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli