Elezioni suppletive, Rampelli (Fdi): Leo può battere Gualtieri

Pol/Luc

Roma, 3 feb. (askanews) - "Il nostro in bocca al lupo a Maurizio Leo, candidato del centrodestra alle suppletive del collegio Roma 1 della Camera, presentato stamane in conferenza stampa dalla presidente di Fdi Giorgia Meloni insieme a Lega, Fi e Udc. Leo ha grande competenza in materia tributaria e fiscale, sua è la proposta lanciata da Fdi sulla tassa piatta applicata subito sui redditi incrementali. Il collegio Roma 1 è parte di quella città abbandonata da Raggi e governata dalla sinistra - a livello municipale - da quasi vent'anni con pessimi risultati. Dal centrosinistra una candidatura dettata dall'opportunismo, mai si era visto che un ministro partecipasse alle elezioni suppletive, peraltro con un bel conflitto d'interessi visto che il Tesoro da lui presieduto dovrà in questi mesi rinnovare ben 400 Cda nelle partecipate di Stato. Si è intestato una legge di bilancio che frena la crescita e passerà alla storia per aver tassato tutto il tassabile, senza destinare fondi alla città dalla quale oggi pretende voti. Maurizio Leo è il candidato vincente per battere il 'ministro delle tasse'". E' quanto dichiara in una nota Fabio Rampelli, vicepresidente della Camera e deputato di Fdi.