Elezioni Tunisia, candidato alle presidenziali arrestato

Fth

Roma, 23 ago. (askanews) - Uno dei principali candidati presidenziali in Tunisia, l'uomo d'affari Nabil Karoui, è stato arrestato oggi nel nord-ovest del Paese. Lo ha annunciato il suo partito "Qalb Tounes" ("Cuore della Tunisia"); lo stesso candidato era stato arrestato un mese e mezzo fa con l'accusa di di "riciclaggio di denaro", come ha riferito la France Presse.

"Circa 15 auto della polizia hanno bloccato la strada e si sono precipitate sulla macchina di Nabil Karoui prima che agenti in borghese armati gli chiedessero di venire con loro dicendo che avevano istruzioni per fermarlo", ha detto a AFP, Osama Khlifi, leader del partito.