Eliana Cartella: «Il Trota? Mi trattava da principessa»

La vita da nababbi, il tradimento con Balotelli: l'ex naufraga dell'Isola racconta i suoi 8 mesi con Renzo Bossi

La Lega, dopo il «passo indietro», gli ha risparmiato l’espulsione. Eliana Cartella, che di Renzo Bossi è stata per 8 mesi, nel 2010, la fidanzata, non gli volta certo le spalle. Fresca di Isola dei famosi, a Vanity Fair la showgirl dice: «Non si merita tutto questo».

Renzo Bossi, la parabola del figliol Trota

Come la trattava quando vi frequentavate?
«Da principessa. Mi portava a cena nelle chiese sconsacrate. Il conto lo pagava lui, anche quando eravamo con i miei amici».

Regali prezioni?
«Un braccialetto d'oro»

La ex di Renzo Bossi: «Quelle ville con piscina...»

Dove vi eravate conosciuti?
«Nel gennaio 2010, all’autodromo di Franciacorta. Io facevo la modella, lui aveva una gara. Mi fissa di brutto: “Hai occhi bellissimi, facciamo una foto insieme?”. È arrivato suo padre, Umberto, e mi ha presa per i capelli: “Vieni di qua”. Nella sala delle premiazioni, accanto a Renzo».

Quando Renzo Bossi disse: «Non tiferò Italia»

Poi c’è stato il «tradimento» con Mario Balotelli.

«Gli ho spiegato che eravamo solo amici: non ci ha creduto, era furioso di gelosia, abbiamo litigato. Poi mi ha mandato delle rose. Solo allora l’ho baciato. Renzo mi chiedeva di scegliere, lui o la Tv».

E lei?
«Ho chiesto consiglio a Noemi Letizia».

Yahoo! Notizie - Renzo Bossi e lo scandalo Lega, i video

Ricerca

Le notizie del giorno