Elicottero disperso Hawaii: ritrovati i corpi di sei persone a bordo

elicottero disperso hawaii

Nel pomeriggio di venerdì 27 dicembre è stato lanciato un allarme: un elicottero si è disperso alle Hawaii con a bordo sei persone. Secondo le prime informazioni, inoltre, il velivolo stava facendo un tour dell’isola di Kauai ma non avrebbe fatto ritorno al campo base. Il proprietario, dunque, si è preoccupato e ha avviato le ricerche delle sei persone che si trovavano a bordo oltre al pilota (tra le quali anche due minorenni). Fino a quel momento, però, il localizzatore elettronico dell’elicottero non aveva individuato alcun segnale. Le ricerche saranno ostacolate anche dal maltempo.

Elicottero disperso alle Hawaii

Le autorità americane hanno localizzato l’elicottero disperso nelle Hawaii nel pomeriggio di venerdì 27 dicembre. Da quanto si apprende, infatti, il velivolo stava sorvolando la costa di Na Pali, nell’isola di Kauai, quando all’improvviso sarebbe sparito. A bordo del mezzo oltre al pilota c’erano altre sei persone. Terreno ripido, scarsa visibilità, mare mosso e pioggia hanno ostacolato la ricerca del relitto, secondo quanto ha detto la Guardia Costiera. Tuttavia, i corpi delle sei persone a bordo sono stati ritrovati senza vita con il passare delle ore poco lontano dalla carcassa del mezzo, ma non sono ancora stati identificati. All’appello manca ancora un disperso, ma le ricerche proseguiranno anche nella giornata di sabato.

Il sottufficiale di prima classe Robert Cox, del Centro di comando di salvataggio congiunto della Guardia costiera di Honolulu, ha affermato che le condizioni meteorologiche erano difficili. I venti di venerdì soffiavano a circa 28 miglia all’ora (45 km / h). L’isola nella quale è avvenuto lo schianto è disabitata per l’80% e si chiama “Garden Island”. A bordo del mezzo, invece, viaggiavano due famiglie.