Elio Germano: l’Orso d’argento sembra scultura fatta da Ligabue

Elio Germano: l’Orso d’argento sembra scultura fatta da Ligabue

Roma, 2 mar. (askanews) – “É incredibile come sembri una scultura fatta da Ligabue, è la cosa più assurda”: sono le parole di Elio Germano, premio come miglior attore alla Berlinale per il film “Volevo nascondermi” e ospite di Che tempo che fa, mentre rigira tra le mani il suo Orso d’Argento.

Accanto a lui il regista bolognese, Giorgio Diritti, il quale ha annunciato che il film dedicato all’artista naif Antonio Ligabue sarà in sala dal 4 marzo. “Anche per dare un segno di fiducia, di positività, per cercare di far sì anche in questo momento difficile ci sia una sensazione di possibilità di vita, anche su impulso di quello che ha detto il presidente della Repubblica: avere grande rispetto per la scienza, ma contemporaneamente anche cercare di riacquistare un senso di vita”.

Clip con link attivo su www.raiplay.it