Elisa Isoardi: “Sarò a Ballando con le Stelle 2020, ma non so ballare”

elisa isoardi

Da giurata a Miss Italia, a cuoca in La Prova del Cuoco. Ora Elisa Isoardi si prepara a danzare nel programma di Milly Carlucci: Ballando con le Stelle. Infatti, è proprio la conduttrice a confermare la presenza della Isoardi nel talent show di Rai Uno che andrà in onda nel 2020. La sua prima esperienza come “ballerina per una notte” avvenne nel lontano 2010, quando Elisa danzò insieme al ballerino Samuel Peron. Nell’attesa di conoscere il suo nuovo istruttore, Elisa Isoardi ha annunciato la sua partecipazione (non ancora ufficiale) a Ballando con le Stelle. “Sarò nella prossima edizione di Ballando con le stelle – spiega in un’intervista – anche se ancora non è ufficiale. Ho energie da vendere. Quello che non so dire è se riusciranno a trasformarmi in una ballerina. Sono negata”.

Elisa Isoardi a Ballando con le Stelle

Elisa Isoardi si prepara a una stagione piena di impegni: in programma per la prossima primavera del 2020, infatti, c’è il talent show di Rai Uno Ballando con le Stelle. Oltre a questo, però, al Isoardi indosserà il grembiule per La prova del Cuoco. Nel cast del programma di Milly Carlucci non possiamo dimenticare una giovanissima Isoardi che ha partecipato come “ballerina per una notte” nel 2010. Nove anni fa, infatti, la seguiva Samuel Peron: oggi, invece, il sogno è di ritrovarlo nel programma. “Ci conto. È stato già il mio ballerino nel charleston – ha rivelato Elisa -. È uno molto serio. Sa entrarti nella testa. Sa come tirare fuori il meglio dalla gente”.

Giurata a Miss Italia

Nel calendario di Elisa Isoardi c’è anche la partecipazione come giurata nel prossimo concorso di bellezza Miss Italia 2019. Ricordiamo, inoltre, che la Isoardi venne lanciata nel programma come Miss Valle D’Aosta nel 2000 e conquistò in quell’anno anche il titolo di Miss Cinema. Insieme a lei, in giuria, ci saranno anche Milly Carlucci e Caterina Balivo. La conduzione dell’80esima edizione spetterà, invece, ad Alessandro Greco. L’appuntamento, infine, è per il prossimo 6 settembre.