**Elisabetta: Di Maio, 'lei un'icona, Carlo sarà un re sensibile e attento a giovani'**

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 9 set. (Adnkronos) – Anche dopo la morte di Elisabetta II "ovviamente ci aspettiamo che i rapporti vadano per il meglio, sono cresciuti tantissimi negli ultimi anni, anche dopo la Brexit in cui si è reso necessario stringere i rapporti, le relazioni. Io credo che l'arrivo di Carlo, che ho avuto modo di conoscere durante il G20", sarà positivo, "quando abbiamo chiacchierato ha sempre messo l'accento su giovani, sarà molto sensibile su questi temi. Elisabetta è stata un'icona, lei ha iniziato" la sua monarchia "con Churchill" al governo "e ha finito con Truss. Ha attraversato diverse generazioni, è difficilmente sostituibile, ma sono sicuro che la Famiglia Reale continuerà ad assicurare la sua postura". Lo assicura il ministro agli Affari esteri e leader di Impegno Civico Luigi Di Maio, ospite de L'Aria che tira su La7.