Elisabetta, Giovanelli Marconi: "Funerali hanno riaffermato potere monarchia"

(Adnkronos) - "La monarchia inglese non è affatto un' istituzione in declino. I funerali della regina Elisabetta hanno dimostrato il suo potere, la sua forza con l'affetto e la partecipazione di tutto un popolo". E' quanto ha dichiarato all'Adnkronos il principe Guglielmo Giovanelli Marconi.

Ed ha aggiunto: "la monarchia in Gran Bretagna è storia e tradizione di cui gli inglesi sono profondamente orgogliosi. E non soltanto loro. Alle esequie della sovrana c'erano teste coronate, rappresentanti delle Istituzioni e di molti Paesi accanto a 15 governatori del Commonwealth che hanno riaffermato la loro lealtà nei confronti del futuro re".

"Carlo III sarà un sovrano preparatissimo - ha proseguito il nipote del Premio Nobel della Fisica- Sono oltre 50 anni che si sta preparando a questo ruolo. Carlo III ha voluto, inoltre, che tutto il mondo partecipasse al lutto di una nazione. Ha dato la possibilità alle telecamere di seguire tutta la cerimonia funebre sino alle ultime esequie al castello di Windsor. Presente tutta la famiglie, i figli, le nuore, i fratelli e le sorelle, i nipoti, i principini George e Charlotte, la continuità, il futuro del Regno Unito".