Elisabetta II è già tornata al lavoro sulle sue carte

·1 minuto per la lettura


AGI - Dopo la notte trascorsa in ospedale "per accertamenti", i media britannici si scatenano sulla salute della loro amatissima regina 95 enne. Se fosse stato ancora vivo, riferiscono i tabloid citando "esperti della famiglia reale", il principe Filippo le avrebbe detto di rallentare: ma lei considera un "dovere divino" quello di non tirarsi indietro.

I medici le hanno invece consigliato il riposo oltre alla cancellazione "last minute" di un viaggio in Irlanda del Nord dove oggi si celebra il centesimo anniversario della divisione dell'isola. Gli ultimi mesi, ricordano i giornali, sono stati molto difficili per la sovrana più longeva della storia.

La perdita del consorte 99enne avvenuta lo scorso aprile, e la traumatica partenza per gli Stati Uniti del nipote Harry, che con la moglie Meghan ha rinunciato alle prerogative della famiglia reale all'inizio del 2020, sono stati gli eventi più tragici di un periodo molto impegnativo, fra pandemia e problemi del Regno Unito ancora legati alla Brexit.

La monarca è stata dimessa ieri mattina e ora si trova al Castello di Windsor dove dovrebbe riposarsi fino alla fine di questa settimana. Secondo quanto riportano le cronache reali, è di buon umore ed è tornata al lavoro sulle sue carte. Non passava una notte intera all'ospedale da quando, nel marzo 2013, era stata curata per un virus allo stomaco.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli