Elisabetta II in lutto: scomparso un altro membro della casa reale inglese

·1 minuto per la lettura
regina elisabetta II
regina elisabetta II

Periodo decisamente difficile per la regina Elisabetta II. Dopo le beghe famigliari fra i nipoti, la pandemia da Covid-19 e la drammatica vicenda del figlio Andrea, la sovrana inglese ha difatti dovuto affrontare la perdita del coniuge Filippo Mountbatten, duca di Edimburgo. Oltre a tutto ciò, ha anche dovuto affrontare le accuse di razzismo, che l’hanno poi spinta a sostenere il movimento americano dei Black Lives Matter.

Elisabetta II piange un altro parente

Solo poche ore fa, la regina ha dovuto affrontare peraltro un altro grave lutto che l’ha colpita nel profondo. è infatti venuto a mancare Sir Timothy Colman, un suo carissimo amico, che secondo quanto trapelato dai media britannici è morto il 9 settembre all’età di 91 anni. L’uomo era circondato dalla sua famiglia ed è spirato nella sua villa a Bixley Manor, nelle vicinanze di Norwich.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Timothy Colman era il marito di Lady Mary Colman, niente meno che la cugina di Elisabetta II. La figlia più grande del fratello della regina madre è morta anche lei lo scorso 2 gennaio, all’età di 88 anni. Mary e Timothy erano spesso ospiti della famiglia reale a Sandringham.Nato a Norfolk il 19 settembre 1929, Sir Timothy era figlio di Geoffrey Colman e Lettice Adeane. Nel 1951 aveva spostato per l’appunto Mary, figlia maggiore di Michael Bowes-Lyon, fratello della regina. Sir Timothy lascia i suoi 5 figli oltre ai 10 nipoti e 17 pronipoti.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli