Elisabetta nel giorno più triste: l'ultimo saluto all'amato Filippo

·1 minuto per la lettura
regina elisabetta funerali filippo
regina elisabetta funerali filippo

Le immagini provenienti dal Regno Unito nel giorno dei funerali del Principe Filippo, morto all’età di 99 anni, hanno commosso in tanti. Il feretro a bordo della Land Rover, proprio come il defunto avrebbe voluto. A guidare il corteo Carlo. Tra i presenti anche i figli Anna, Andrea ed Edoardo nonché i nipoti Harry e William. Gli occhi, tuttavia, erano tutti puntati sulla Regina Elisabetta, sola e vestita di nero. Un’immagine che resterà impressa nella storia inglese.

L’immagine della Regina Elisabetta

La Regina triste”. Così hanno titolato i media inglesi per il triste evento. Elisabetta è entrata nella Cappella di San Giorgio “piegata dal lutto”, ma al tempo stesso forte. Era vestita totalmente di nero, come da tradizione. Si è seduta da sola come da protocollo. Dopo che anche gli altri membri della royal family hanno preso posto, è iniziata la cerimonia officiata dall’arciprete di Windsor, David Conner.

La regia ha inquadrato pochissimo la Regina Elisabetta. Massimo rispetto per la fedelissima moglie del Principe Filippo nel giorno dell’ultimo saluto all’amato. Il più triste. Immortalate a lungo, invece, le lacrime del figlio Carlo e la tristezza dei nipoti William e Harry. Quest’ultimo, che mancava da Londra da un anno, più volte è stato ripreso a testa bassa.