Ella Emhoff aka la figliastra super cool di Kamala Harris sarà la più corteggiata dal fashion biz?

Di Monica Monnis
·2 minuto per la lettura
Photo credit: Getty Images
Photo credit: Getty Images

From ELLE

Non è la first daughter, titolo che spetta di diritto ad Ashley Biden (una meraviglia all'Inauguration Day in tuxedo Ralph Lauren), ma la sensazione è che i riflettori, soprattutto delle riviste patinate di moda saranno tutti per lei (attenzioni da condividere con le first nieces, ovvero le nipoti del Presidente Joe Biden Natalie, Finnegan, Naomi e Maisy), Miss Ella Emhoff. La figliastra super cool di Kamala Harris che durante la cerimonia di insediamento del Presidente Joe Biden con un cappottino Miu Miu, un vestito borgogna di Batsheva e uno sguardo vivace ed empatico dietro quegli occhiali intellettò da perfetta fashion girl è già partita con il piede (look) giusto. E ha subito catturato la nostra attenzione per un certo stile e una certa attitudine.

Photo credit: Rob Carr - Getty Images
Photo credit: Rob Carr - Getty Images

Ella Emhoff, figlia dell'avvocato statunitense Douglas Emhoff, marito della vicepresidente USA dal 2014, ha solleticato i palati modaioli durante l'Inauguration Day, scegliendo un bellissimo cappotto Miu Miu a quadretti stretto in vita con colletto bianco e una polvere di stelle dorate ricamate sulle spalle (approvati anche gli occhiali circolari alla John Lennon, idem i guanti di pelle nera e il cerchietto firmato Loeffler Randall). Consenso unanime e super positive anche per l'abito borgogna moiré di Batsheva, brand molto apprezzato dall'elite di NYC orgoglioso di dare un'"inflessione moderna" agli stili americani tradizionali con "elementi simbolici di moderazione e repressione".

Un look creato con l'aiuto di due stylist tanto care alle celeb di Hollywood, Jill Lincoln and Jordan Johnson, artefici tra l'altro dell'outfit di Kamala. "Il mio mood board era molto da 'ragazzina', un sacco di colletti smerlati e grandi spalle sagomate e piccoli bottoni", ha detto Ella in merito all'outfit scelto per il grande giorno in un'intervista rilasciata a Vogue US, "cercavo qualcosa di femminile, per abbracciare il mio lato femminile, perché, dai, quante volte ti capiterà di partecipare a un Inauguration Day? Questo evento epocale merita un vestito memorabile". Detto, fatto.

21 anni, figlia di Douglas e della produttrice cinematografica Kerstin Mackin Emhoff (il loro matrimonio dura dal 1992 al 2008 e lui nel 2010 incontra la Harris), una passione per la moda manifesta sul suo profilo Instagram e sulle sue scelte scolastiche e di piani per il futuro: Ella, infatti, è studentessa alla prestigiosa scuola di design newyorchese Parsons e si diletta a confezionare capi e accessori knit multicolor su richiesta (al momento però le ordinazioni sono sospese). Outfit stravaganti e stilosi, un'estetica contemporanea che sprigiona Gen Z da tutti i pori: la second (step) daughter ci regalerà tante soddisfazioni, praticamente è certo.

Legatissima a Kamala, che lei e il fratello Cole, 26 anni chiamano affettuosamente Momala, con cui condivide ideali e battaglie, come il sostegno alla comunità LGBTQ+: la Emhoff, infatti ha voluto supportare la comunità trans americana organizzando una raccolta fondi per l’associazione For The Gworls, dedicata a fornire assistenza alle persone trans impegnate nel processo di transizione. A (fashion) star is born.